Bova Marina

Incendio: morto per salvare il fratello

Il tredicenne Francesco Filippo, è morto per tentare di salvare il fretellino Raniero di 10 anni dalle fiamme della loro casa. Lo dice Fernando Rizzo, cugino della madre dei due bambini morti nell'incendio della loro abitazione a Messina. "L'incendio è divampato intorno alle quattro - spiega Rizzo - Ho sentito urlare e bussare forte alla porta, erano i miei cugini e i loro figli. Sono entrati e poi ho visto nelle scale anche il loro bambino di 13 anni che si è accorto che mancava quello di 10 ed è scappato scendendo al piano di sotto per salvarlo, ma poi non è più risalito".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie